Chiropratico o osteopata? Per il mal di schiena è meglio osteopata o chiropratico?

19
Chiropratico o osteopata

Oggi su focusbenessere parleremo di chiropratico o osteopata? Per il mal di schiena è meglio osteopata o chiropratico? Spesso non si sa a chi rivolgersi quando si ha mal di schiena. Oggi molti si chiedono spesso se sarebbe meglio osteopata o chiropratico per curare i dolori della colonna vertebrale. Anche se queste due tecniche sono molto diffuse, non tutti sanno esattamente di che cosa si tratta e quale sia meglio tra chiropratico o osteopata.

Vengono praticate la Chiropratica e osteopatia per permettere attraverso specifiche manovre di sbloccare articolazioni e muscoli. Si praticano soprattutto per il mal di schiena qualunque sia la sua origine, dalla cervicale alla lombalgia. Tuttavia è verificato che l’intero organismo potrebbe usufruire dei loro benefici essendo utili per molti malesseri dal mal di testa ai disturbi digestivi.

Meglio osteopata o chiropratico? Approfondiamo sulla CHIROPRATICA nel dubbio tra chiropratico o osteopata

Nell’eterna diatriba tra il sapere se fosse meglio osteopata o chiropratico parliamo del lontano 1895 quando un guaritore canadese chiamato Daniel David Palmer è riuscito a restituire l’udito a un uomo diventato sordo perché aveva subito un trauma alla spina dorsale. Attraverso la chiropratica è possibile attenuare squilibri, agire sulle sindromi del dolore e sugli effetti neurofisiologici relativi a disordini statici e dinamici del sistema neuro-muscolo-scheletrico. La maggiore differenza che distingue chiropratico o osteopata o altre discipline sta nella cosiddetta manovra di aggiustamento. Si basa quindi sul fatto di considerare che il ripristino del corretto stato della colonna è in grado di portare il corpo all’auto-guarigione.

Leggi anche:  Centrifugato drenante: ricette fai da te per la ritenzione idrica con buoni frullati drenanti

Il procedimento dipende certamente dall’età e dalle caratteristiche della persona. La manipolazione di una vertebra può causare un tollerabile disturbo che però svanisce dopo alcuni secondi.

Meglio osteopata o chiropratico? Approfondiamo sulla OSTEOPATIA nel dubbio tra chiropratico o osteopata

meglio Chiropratico o osteopata

Passiamo ora all’altra sponda dell’eterna diatriba tra il sapere se fosse meglio osteopata o chiropratico. La prima disciplina è stata fondata alla fine dell’ottocento, da un medico americano chiamato Still. Viene affermato che il movimento è vita, per questo se viene ostacolato da blocchi o disfunzioni, l’organismo soffre. L’osteopatia quindi opera per correggere questi squilibri. E’ una tecnica manuale, capace di togliere le alterazioni e i blocchi che appaiono a livello muscolo articolare.

L’osteopatia è praticata tramite una serie di manipolazioni ma a differenza della chiropratica, adotta piuttosto movimenti lunghi e lenti, e quindi si tratta di un approccio più sottile. In più, tutte le strutture articolari del corpo possono essere soggette a queste manipolazioni, invece la chiropratica agisce specialmente sulla colonna, anche se le manovre possono coinvolgere anche le estremità e altre parti dell’organismo.

Chiropratico o osteopata? Per il mal di schiena è meglio osteopata o chiropratico? Scopriamolo nel nostro articolo.

Per ridurre il mal di schiena e attenuare il dolore in generale, occorrono tre quattro trattamenti di osteopatia e otto dieci di chiropratica. La seduta di osteopatia va dai 45 ai 60 minuti, invece il tempo è più ridotto in chiropratica .

Chiropratico o osteopata? Per il mal di schiena è meglio osteopata o chiropratico? Dipende, ma le due tecniche devono per forza essere esclusivamente praticate da professionisti, seguendo un adeguato percorso curativo. La scelta quindi non è affatto imprevedibile. E’ importante sottolineare che queste manipolazioni non risultano sempre efficaci per tutti i tipi di mal di schiena, anzi in certi casi si rivelano anche controindicate.

Leggi anche:  Il cioccolato fondente, controindicazioni: benefici sulla salute e effetti negativi del cioccolato

Ti consigliamo anche la lettura del nostro articolo sugli effetti negativi del cioccolato e del nostro articolo sulle candele assorbiodori.

Approfondisci qui sulla differenza tra Chiropratico o osteopata.